Xiaomi Redmi S2 ufficiale: uno smartpone di fascia medio-bassa per i selfie, ma non solo!

Oggi è stato presentato ufficialmente lo Xiaomi Redmi S2, uno smartphone che presenta delle buone caratteristiche tecniche e che punta ad offrire un comparto fotografico di livello superiore rispetto alla categoria di appartenenza.

Caratteristiche tecniche dello Xiaomi Redmi S2

  • Display: 5.99″, HD+, aspect ratio 18:9
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 625
  • GPU: Adreno 506
  • RAM: 3 / 4 GB
  • Memoria interna: 32 / 64 GB (espandibile fino a 256 GB tramite microSD)
  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo con interfaccia personalizzata MIUI 9
  • Connettività: dual SIM, 4G, VoLTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS, GLONASS
  • Fotocamera posteriore: doppia fotocamera (12 MP, apertura f/2.2, grandezza pixel 1,25 μm + 5 MP), flash LED
  • Fotocamera frontale: 16 MP
  • Batteria: 3080 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0
  • Dimensioni: 160,73 x 77,26 x 8,1 mm
  • Peso: 170 grammi
  • Altro: lettore di impronte digitali, sensore ad infrarossi

Lo Xiaomi Redmi S2 ha delle caratteristiche tecniche che possono garantire delle prestazioni di buon livello. Il processore utilizzato è lo Snapdragon 625, affiancato dalla GPU Adreno 506, da 3 o 4 GB di memoria RAM e 32 o 64 GB di memoria interna (espandibile tramite microSD).

Il display ha una diagonale da 5.99″ con aspect ratio 18:9, seguendo quindi le linee estetiche del momento.

Il sistema operativo utilizzato è Android 8.1 Oreo con la classica interfaccia personalizzata di Xiaomi, cioè, la MIUI 9.

Il punto di forza dello Xiaomi Redmi S2, però, dovrebbe essere il comparto fotografico. Nella parte frontale è presente un sensore da 16 MP, mentre nella parte posteriore ci sono due sensori (rispettivamente da 12 MP e da 5 MP). Considerando i megapixel si può subito capire che questo smartphone è stato pensato in modo particolare per gli amanti dei selfie. Ma la qualità fotografica verrà migliorata anche grazie all’integrazione della AI Beauty. Questa funzione combina 4 pixel in uno per avere pixel più grandi e per riuscire a catturare una maggiore quantità di luce e di informazioni (utilizzando questo pixel binning, però, si andrà a perdere un po’ di risoluzione). La tecnologia AI utilizzata, inoltre, garantirà un migliore effetto bokeh ed un riconoscimento delle scene, andando a scegliere le impostazioni migliori, proprio come sul Mi Mix 2S.

Lo Xiaomi Redmi S2 ha un lettore di impronte digitali nella parte posteriore, ma il dispositivo può essere sbloccato anche tramite il riconoscimento facciale.

La batteria da 3080 mAh dovrebbe garantire una buona autonomia (ma una più capiente sarebbe stata apprezzata), considerando anche il comparto hardware e la buona ottimizzazione della MIUI.

A livello estetico segue le linee del momento, con un display 18:9 e l’utilizzo delle fotocamere posteriori in stile iPhone X (ma non c’è il notch).

L’unico appunto che può essere fatto rigurda la porta micro USB utilizzata, visto che nel 2018 tutti gli smartphone dovrebbero utilizzare USB di tipo C.

Disponibilità e prezzo dello Xiaomi Redmi S2

Lo Xiaomi Redmi S2 verrà venduto al prezzo di 999 Yuan (circa 132 euro) per la versione con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, mentre la versione con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna verrà proposta al prezzo di 1299 Yuan (circa 172 euro). Lo smartphone verrà proposto nelle colorazioni Platinum Silver, Champagne Gold e Rose Gold.

Le due varianti di questo dispositivo vengono proposte a prezzi davvero interessanti, ma se dovesse arrivare sin da subito sul nostro mercato (già dalla prossima apertura del Mi Store a Milano) di sicuro il prezzo sarà più elevato.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram.

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.