Xiaomi Mi Watch ufficiale: il primo smartwatch Xiaomi con Wear OS e MIUI for Watch

Oggi, insieme al CC9 Pro con la sua fotocamera da 108 MP, è stato presentato anche lo Xiaomi Mi Watch, il primo smartwatch di Xiaomi con Wear OS e MIUI for Watch.

Caratteristiche tecniche dello Xiaomi Mi Watch

  • Display: AMOLED, 1.78″, vetro Corning Gorilla Glass 3
  • CPU: Qualcomm Snapdragon Wear 3100
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 8 GB
  • Sistema operativo: Wear OS con interfaccia personalizzata MIUI for Watch
  • Connettività: eSIM, 4G, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS / Glonass / Beidou, NFC
  • Batteria: 570 mAh
  • Dimensioni: 44,69 x 36,92 x 12,28 mm
  • Peso: 44 grammi (versione con cinturino in gomma) / 56 grammi (versione con cinturino in metallo)
  • Altro: sensore per il rilevamento del battito cardiaco, sensore di luminosità, barometro, accelerometro, monitoraggio della qualità del sonno, speaker, microfono

Questo smartwatch dovrebbe garantire una buona autonomia.

Il cuore dello Xiaomi Mi Watch è il processore Qualcomm Snapdragon Wear 3100, affiancato da 1 GB di memoria RAM e da 8 GB di memoria interna.

Il sistema operativo utilizzato è Wear OS, ma è stato personalizzato da Xiaomi con l’interfaccia MIUI for Watch (apparsa in video pochi giorni fa).

Questo smartwatch andrà a sfruttare tutte le funzionalità offerte dal sistema operativo per smartwatch di Google, ma ci sarà anche qualche chicca offerta dalla MIUI for Watch.

Il display è un AMOLED con una diagonale da 1.78″ che dovrebbe risultare sempre ben visibile anche sotto la luce diretta del sole (anche grazie alla presenza del sensore di luminosità). Il design ricorda, in parte, quello dell’Apple Watch.

Il Mi Watch integra una batteria da 570 mAh che, a detta di Xiaomi, dovrebbe garantire un’autonomia di circa 36 ore con connettività 4G attiva. Se il dato dovesse essere confermato durante l’utilizzo quotidiano sarebbe davvero ottimo.

Con questo dispositivo si potranno ricevere e leggere le notifiche, ma anche effettuare chiamate grazie al supporto alle eSIM con connettività 4G. Presenti anche il Wi-Fi, il GPS ed il chip NFC per i pagamenti.

Naturalmente lo smartwatch potrà essere utilizzato durante l’attività sportiva e per il monitoraggio del sonno (se l’autonomia dovesse essere confermata sarebbe davvero possibile sfruttare questa funzionalità).

Disponibilità e prezzo

Lo Xiaomi Mi Watch sarà disponibile in Cina a partire dal giorno 11 novembre al prezzo di 1299 Yuan (circa 167 euro). Lo smartwatch verrà proposto con cinturino in gomma ed in due colorazioni: Elegant Black e Silver.

A dicembre verrà commercializzata anche la variante Premium Edition con cinturino in acciaio al prezzo di 1999 Yuan (circa 257 euro).

Domani ci sarà l’evento per il lancio del Mi Note 10 in Europa (in pratica la versione globale dello Xiaomi CC9 Pro presentato oggi) ed avremo maggiori informazioni anche sull’eventuale lancio sul nostro mercato del Mi Watch (in quel caso, lo smartwatch di Xiaomi andrebbe a sfidare i TicWatch).

Se non vuoi aspettare il lancio ufficiale sul nostro mercato puoi acquistarlo subito cliccando qui.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram. Inoltre, iscriviti al canale Telegram per ricevere tante notizie ed offerte direttamente sul tuo smartphone.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.