Vivo APEX 2019: uno smartphone estremo ed innovativo

Ci sono smartphone con foro nel display ed altri che vogliono eliminare tutti i fori. Dopo il Meizu Zero ecco che viene annunciato il Vivo APEX 2019. Questi smartphone hanno come caratteristica comune l’assenza di fori per i tasti, per lo speaker, per i connettori e per inserire le SIM.

Caratteristiche e funzionalità del Vivo APEX 2019

Il Vivo APEX 2019 è un dispositivo di fascia alta. Il SoC utilizzato è il Qualcomm Snapdragon 855, affiancato da 12 GB di memoria RAM e 512 GB di memoria interna. Lo smartphone avrà tanta potenza, ma grazie ad un sistema di raffreddamento a liquido le temperature non saranno mai troppo elevate.

Questo dispositivo sfrutta il modem Snapdragon X50 e, quindi, supporterà la connettività 5G. La connettività, oltre il 5G, è assolutamente completa e vede la presenza del Wi-Fi ac (bande a 2.4 GHz e a 5 GHz) e GPS, A-GPS, GLONASS, Beidou.

Soluzioni adottate per eliminare tasti fisici, connettori, speaker e SIM

Il Vivo Apex 2019 sarà un dispositivo holeless e, quindi, non avrà fori per ospitare i vari connettori, i tasti di accensione e per la regolazione del volume. Proprio per questo motivo Vivo ha dovuto pensare a delle soluzioni particolari.

Per eliminare l’ingresso per le SIM questo dispositivo integrerà una eSIM.

I tasti fisici sono stati eliminati e sostituiti da tre tasti virtuali con feedback aptico.

Il display del vivo APEX 2019 è forse la parte più interessante dello smartphone. L’ampio display, infatti, integra il lettore di impronte digitali che si differenzia dalla concorrenza perché per essere utilizzato non bisognerà appoggiare il dito su una piccola area predefinita, ma tutto il display sarà un grande lettore di impronte digitali.

Ma non è finita qui. Infatti, il display viene utilizzato anche per riprodurre l’audio ed in questo modo è stato risolto il problema legato all’eliminazione dello speaker.

Vivo APEX 2019 non utilizzerà la ricarica wireless

Il Vivo APEX 2019 non avrà nessuna porta USB e per ricaricare la batteria non utilizzerà la ricarica wireless, ma un sistema di ricarica con tecnologia magnetica. Questa tecnologia vede la presenza di alcuni pin sui quali verrà agganciato il cavo. Questo sistema ricorda il funzionamento dei Moto Mods di Motorola o il sistema di ricarica di smartwatch e smartband. Questa particolare soluzione consentirà, probabilmente, anche il trasferimento dei dati (dovrebbe funzionare come quei cavi magnetici che permettono di mantenere il connettore nella porta USB dello smartphone).

Nella parte posteriore sono presenti due fotocamere, ma non ci sono informazioni sulle caratteristiche dei sensori utilizzati. Nella parte frontale, invece, non ci sono fotocamere (per gli amanti dei selfie sarà una grave mancanza, anche perché non è stato spiegato come si possa aggirare questo problema, visto che non c’è un display posteriore come sul Vivo NEX Dual Display Edition).

Design e costruzione del Vivo APEX 2019

Vivo APEX 2019 utilizza una scocca in vetro con una particolare lavorazione che rende la curvatura dello stesso molto più morbida e sinuosa.

Anche la costruzione interna dello smartphone presenta delle scelta interessanti. Infatti, gli ingombri sono stati ridotti del 30/50% grazie alla tecnologia MoB.

Non ci sono informazioni sulla disponibilità ed il prezzo del Vivo APEX 2019, ma questo smartphone può anche essere considerato come un prototipo od un’anteprima di quelle che saranno le linee guida per il futuro dell’azienda.

Qui di seguito due video che mostrano il Vivo APEX 2019:

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram. Inoltre, iscriviti al canale Telegram per ricevere tante notizie ed offerte direttamente sul tuo smartphone.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.