Meizu Zero: il primo smartphone holeless – (Video trailer)

Nel corso degli anni gli smartphone hanno visto una sempre maggiore ottimizzazione delle cornici ed in alcuni casi l’eliminazione di alcuni connettori (per esempio il jack audio). Meizu ha deciso di andare oltre e di realizzare uno smartphone holeless, cioè, senza fori per connettori e tasti. Il dispositivo in questione …

La Flyme 6 di Meizu sarà disponibile per smartphone di terze parti dal 9 maggio

Tutti, ormai, conosciamo Meizu grazie ai suoi smartphone. I suoi dispositivi vengono apprezzati anche grazie all’interfaccia Flyme, una delle migliori nell’intero panorama Android. Ora Meizu ha annunciato attraverso il suo account Weibo che a partire dal 9 maggio anche smartphone di terze parti potranno utilizzare la sua interfaccia, in particolare …

Con Meizu Super mCharge potrete effettuare una ricarica completa in soli 20 minuti

Meizu ha deciso di presentare al Mobile World Congress 2017 di Barcellona una soluzione davvero interessante che riguarda il sistema di ricarica rapida Meizu mCharge. La nuova generazione di ricarica rapida si chiama Meizu Super mCharge. Questo sistema consente di ricaricare completamente il dispositivo (partendo da zero) in appena 20 …

Meizu M3X: il nuovo medio gamma di casa Meizu

Meizu oggi ha presentato il suo nuovo top di gamma, cioè, il Meizu Pro 6 Plus, ma non solo. Infatti ha deciso di presentare anche il Meizu M3X, un nuovo smartphone di fascia media con SoC MediaTek Helio P20 ed un design simile al Huawei Honor 8 (almeno nella parte posteriore in vetro che offre un gioco di luci davvero gradevole).

 

 

Queste le caratteristiche tecniche del Meizu M3X:

  • Display: 5,5” full HD (1.080 x 1.920 pixel) TDDI LCD, prodotto da Sharp
  • CPU: MediaTek Helio P20 octa-core a 2,3 GHz
  • GPU: Mali T880
  • RAM: 3 / 4 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 32 / 64 GB
  • OS: Android 6.0 Marshmallow con Flyme 5.2 (ma aggiornabile alla Flyme 6)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMX386, f/2.0, PDAF, LED flash dual tone, registrazione video 4K
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel f/2.0
  • Batteria: 3.060 mAh con supporto alla ricarica rapida
  • Dimensioni: 153,8 x 76 x 7,4 mm
  • Peso: 165 grammi

Meizu M3X sarà disponibile in Cina dal giorno 8 dicembre nelle colorazioni Obsidian Black, Gold, Phantom Blue e Pearl White. La versione base (con 3 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria interna) avrà un costo di 1699 yuan (circa 230 euro), mentre la variante più potente (con 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna) avrà un costo di 1999 yuan (circa 275 euro).

Questo Meizu M3X rappresenta un ottimo medio gamma, con buone caratteristiche ed un design gradevole. Di sicuro il prezzo sarà maggiore quando verrà venduto qui in Italia, ma per gli amanti degli smartphone Meizu (e della Flyme) può rappresentare una scelta ottima ed un buon compromesso tra caratteristiche tecniche e design.

Presentato il Meizu Pro 6 Plus, nuovo smartphone Meizu con SoC Exynos

Oggi è stato presentato il Meizu Pro 6 Plus, il top di gamma di casa Meizu che avrà un SoC Exynos. Questa scelta risulta inaspettata, visto che nell’ultimo periodo l’azienda cinese aveva deciso di effettuare delle scelte differenti (e di puntare sui SoC MediaTek o Kirin per il futuro).

 

Queste le caratteristiche tecniche del Meizu Pro 6 Plus:

  • Display: 5,7” QHD Super AMOLED (1.440 x 2.560 pixel), 3D Press
  • CPU: Samsung Exynos 8890
  • GPU: Mali-T880 MP10
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 / 128 GB (UFS 2.0)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMx386, f/2.0, PDAF, OIS a 4 assi, ring flash
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel f/2.0
  • OS: Android Marshmallow con Flyme 6
  • Connettività: dual SIM, LTE , WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.1, GPS, USB 3.1 Type-C, NFC, infrarossi
  • Batteria: 3.400 mAh con fast charging
  • Dimensioni: 155,6 × 77,3 x 7.3 mm
  • Peso: 158 grammi

Il Meizu Pro 6 Plus ha un design simile a quello del Meizu Pro 5, ma una scheda tecnica quasi identica al Samsung Galaxy S7 Edge.

 

Meizu Pro 6 Plus

 

Le caratteristiche tecniche simili al top di gamma di casa Samsung, probabilmente, sono state scelte da Meizu per riuscire ad offrire un device con ottime funzionalità pur mantenendo il suo stile. Meizu ha anche collaborato con Samsung per l’ottimizzazione dell’ISP, che è responabile dell’elaborazione delle foto scattate dal dispositivo. Questo fa pensare che il comparto fotografico riuscirà a dare molte soddisfazioni ai futuri possessori del Meizu Pro 6 Plus.

Oltre alla parte fotografica Meizu ha prestato molta attenzione a quella audio, infatti, ha deciso di utilizzare il nuovo amplificatore AD45275 che verrà sfruttato al meglio grazie al chip audio dedicato ES9018K2M.

Il lettore di impronte digitali (posto nella parte frontale come da tradizione Meizu) integra anche un sensore per il monitoraggio del battito cardiaco.

Meizu Pro 6 Plus verrà offerto sul mercato con la Flyme 6 caratterizzata da tante nuove funzioni, tra le quali la presenza di One Mind, cioè, una sorta di assistente vocale. Su One Mind, però, non sono state date molte informazioni e per questo motivo il suo funzionamento dovrà essere scoperto in seguito.

Meizu Pro 6 Plus sarà disponibile in Cina a partire dal giorno 8 dicembre nelle colorazioni Champagne Gold, Moonlight Silver e Deep Space Gray. La versione base (con 64 GB di memoria interna e processore con clock a 2 GHz) avrà un costo di 2999 yuan (circa 410 euro), mentre la versione più potente (con 128 GB di memoria interna e processore con clock a 2,3 GHz) avrà un costo  di 3299 yuan (circa 450 euro).

Meizu Pro 6 Plus potrà essere un’ottima scelta grazie alle sue caratteristiche tecniche, al bel design e per il fatto che è dotato della connettività LTE globale (quindi non ci saranno problemi di ricezione con nessun operatore).

Presto potrebbe arrivare uno smartphone Meizu con 8 GB di RAM

Meizu per i suoi smartphone ha utilizzato dei SoC Exynos prodotti da Samsung, a volte dei Qualcomm e anche alcuni realizzati da MediaTek.

In futuro, però, l’azienda cinese potrebbe decidere di affidarsi a HiSilicon e MediaTek, visto che ha deciso di non utilizzare chip Exynos e che con Qualcomm sta avendo problemi giudiziari per la violazione di alcuni brevetti.

Questa scelta potrebbe già essere confermata a breve con il Meizu Pro 7 che dovrebbe montare un SoC HiSilicon Kirin 960. Inoltre, secondo indiscrezioni, uno dei prossimi smartphone Meizu potrebbe montare il MediaTek Helio X30.

Il MediaTek Helio X30 è un SoC deca core in grado di supportare ben 8 GB di memoria RAM. Per questo motivo nel 2017 potremmo avere un nuovo smartphone dell’azienda cinese con un quantitativo di RAM di 8 GB.
Tutti gli utenti che cercano smartphone con sempre più memoria RAM saranno sicuramente soddisfatti, ma forse 8 GB sono davvero troppi (almeno per ora).

Il Meizu Pro 7 potrebbe montare il SoC Kirin 960 ed avere un design simile allo Xiaomi Mi Mix

Il Meizu Pro 7 dovrebbe essere uno smartphone davvero interessante; almeno secondo quelle che sono le indiscrezioni su questo dispositivo.

Dal punto di vista del design il Meizu Pro 7 dovrebbe seguire la strada di Xiaomi Mi Mix, cioè, uno smartphone completamente senza bordi (o quasi). Per quanto riguarda il SoC, invece, il Meizu Pro 7 dovrebbe montare un HiSilicon Kirin 960, lo stesso utilizzato sul Huawei Mate 9. Il Kirin 960 è dotato di core Cortex-A73, insieme a Cortex-A53 per le operazioni meno pesanti, ed una GPU Mali-G71 che è in grado di supportare anche le API Vulkan. 6 GB di RAM andrebbero a completare il tutto.

La fotocamera principale dovrebbe essere un sensore Sony IMX 386, mentre quella anteriore dovrebbe essere una fotocamera “pop-up” (in pratica sarebbe nascosta nello smartphone e uscirebbe fuori solo nel momento in cui si dovrebbero scattare delle foto o girare dei video) da 8 MP.

Il sensore di impronte digitali potrebbe utilizzare la tecnologia ad ultrasuoni e, quindi, potrebbe essere posizionato sotto il vetro del display (soluzione già utilizzata da Xiaomi e che potrebbe essere utilizzata anche da Samsung per il Galaxy S8 e da Microsoft sul suo Surface Phone).

Il display dovrebbe essere un AMOLED con una diagonale da 5.62 pollici con risoluzione di 2160 x 1080 pixel.

Molto interessante anche la parte che riguarda il sistema di ricarica rapida che dovrebbe essere un mCharge 4.0, in grado di ricaricare la batteria al 100 per cento (partendo da zero) in soli 40 minuti.

 

 

Queste informazioni sono state pubblicate tramite delle slide su alcuni social cinesi e, per questo motivo, non possono essere considerate certe, ma alcune potrebbero essere comunque confermate.

La presentazione avverrà entro la fine del 2016 (dovrebbe essere il 24 dicembre) ed allora sapremo quante di queste caratteristiche saranno presenti sul Meizu Pro 7.

Super prezzi per smartphone, tablet, PC e smartwatch su Gearbest con le promozioni 11.11

Gearbest

In Cina il giorno 11 novembre è la festa dei single ed i diversi negozi on-line (tra i quali proprio Gearbest) offrono molti prodotti a prezzi davvero interessanti (forse per far sentire meno soli chi non ha una ragazza o un ragazzo). Naturalmente le offerte e le promozioni sono rivolte a tutti (anche a chi ha la sua dolce metà), quindi, approfittatene.

Qui di seguito vi lascerò una lista con tutti i prodotti offerti ad un ottimo prezzo su Gearbest. Cercate in questo elenco e troverete sicuramente qualche prodotto adatto a voi, visto che gli sconti sono applicati su quasi ogni genere di prodotto.

Tablet, 2 in 1 e PC:

Smartphone e Phablet

Smartwatch e smartband:

Questi prodotti sono in offerta è rappresentano degli ottimi affari. Sono spediti dalla Cina, quindi, nel caso in cui decidiate di acquistarne qualcuno ricordate di scegliere come metodo di spedizione Italy Express.

I prezzi riportati sono quelli relativi agli acquisti fatti utilizzando il computer, ma alcuni prodotti prevedono un ulteriore sconto se vengono acquistati dall’app di Gearbest. Questi prodotti presentano un avviso di questo tipo:

gearbest

Quindi, per risparmiare ancora di più dove è possibile, potete scaricare l’app cliccando sui seguenti link:

Potete anche effettuare il download dell’app di Gearbest scansionando il seguente codice QR:

gearbest qr

Se state cercando qualche action cam, un drone o qualche altro gadget per divertirvi potete cliccare qui.