La Flyme 6 G stabile arriverà a luglio (per ora)

Nel novembre del 2016 la Flyme 6 arrivava sul mercato nelle prime versioni. L’aggiornamento dell’interfaccia di Meizu prometteva di migliorare le prestazioni dei dispositivi, rendendo l’esperienza e l’utilizzo quotidiano migliori. Ma la Flyme 6 G (quella internazionale) stabile tarda ad arrivare. Nel corso dei mesi sono state pubblicate le varie …

La Flyme 6 di Meizu sarà disponibile per smartphone di terze parti dal 9 maggio

Tutti, ormai, conosciamo Meizu grazie ai suoi smartphone. I suoi dispositivi vengono apprezzati anche grazie all’interfaccia Flyme, una delle migliori nell’intero panorama Android. Ora Meizu ha annunciato attraverso il suo account Weibo che a partire dal 9 maggio anche smartphone di terze parti potranno utilizzare la sua interfaccia, in particolare …

Meizu M5: display HD da 5.2″, 3 GB di RAM e prezzo basso

Meizu presenta il successore di M3. Arriva Meizu M5: display HD da 5.2″, 3 GB di RAM e prezzo basso.

Il Meizu M5 ha una scocca in policarbonato, ma è stato utilizzato un processo di verniciatura a polvere perlescente che garantisce colori più lucenti. Questa maggiore lucentezza abbinata ai nuovi colori rendono questo smartphone molto piacevole alla vista.

 

Il design rimane invariato (ormai possiamo dire che è quello iconico di Meizu). Il SoC è il MediaTek MT6750 octa core da 1.5 GHz (lo stesso del Meizu M3), il display ha una diagonale da 5.2″ con risoluzione HD e vetro curvo 2.5D. Per quanto riguarda la memoria, il Meizu M5 viene proposta in una doppia configurazione: 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, oppure 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. La memoria interna, inoltre, è espandibile tramite microSD, ma bisogna rinunciare alla funzionalità dual Sim.

La fotocamera posteriore è un sensore da 13 megapixel f/2.2, autofocus PDAF e flash dual-color; quella frontale è un sensore da 5 megapixel f/2.0.

La batteria è un’unità da 3070 mAh, quindi, è stata incrementata del 10% rispetto a quella del Meizu M3 (che ha una batteria da 2870 mAh).

Meizu M5 ha come sistema operativo Android Marshmallow personalizzato con la Flyme o YunOS 5.1. Nella parte frontale è presente il classico tasto fisico centrale di Meizu con lettore di impronte digitali mTouch e con gesture mBack.

Meizu M5 sarà disponibile all’acquisto a breve nel solo mercato cinese in 4 colorazioni (Black, Champagne Gold, Blue, Mint Green) al prezzo di 699 Yuan (circa 99 euro) per la versione con 2 GB di memoria e 16 Gb di memoria interna,  mentre la versione con 3 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria interna costerà 899 Yuan (circa 124 euro).

Non è stato annunciato se questo dispositivo verrà venduto ufficialmente in Italia. Ma sicuramente potrà essere acquistato su siti come Gearbest e, se i prezzi non saranno troppo diversi da questi indicati, rappresenterà un vero affare.

 

[wysija_form id=”1″]

La Flyme per Meizu Pro 5 e per Meizu MX5 si aggiorna alla versione 5.1.3.0 (versione internazionale) – (download)

id490698_1

Nuovo aggiornamento per il Meizu Pro 5 ed il Meizu MX5. I possessori di questi due smartphone, infatti, potranno effettuare il download della Flyme 5.1.3.0. Questo ultimo aggiornamento porta una serie di miglioramenti e correzioni che miglioreranno ancora di più l’esperienza d’uso di questi due ottimi smartphone. L’aggiornamento non è ancora disponibile tramite OTA, quindi, nel caso in cui vogliate avere subito l’ultimo versione della Flyme, dovrete effettuare l’installazione manuale dell’aggiornamento.

Qui di seguito il changelog completo, che è uguale per tutti e due gli smartphone.

L’account Flyme è stato temporaneamente rimosso dal sistema. Con futuri aggiornamenti sarà introdotto il nuovo account Flyme dedicato ai clienti internazionali e basato su nuovi server anch’essi dedicati ai clienti internazionali. [Messaggi]

Assistente chat di gruppo: inviando un messaggio ad un gruppo di persone, il sistema riconoscerà il nome del contatto ed invierà il messaggio con il nome di ogni contatto al suo interno;

Ottimizzata l’esperienza di selezione multipla per le conversazioni;

Risolto un problema di blocco che avveniva impostando una serie di messaggi come già letti;

Ottimizzati alcuni algoritmi;

Notifiche flottanti: Le risposte veloci agli SMS sono ora disponibili nelle notifiche flottanti;

[Sistema]

Aggiunta una schermata nel pannello delle notifiche per mostrare quale app sta utilizzando il GPS, disattivabile dall’utente direttamente dal pannello;

Ottimizzata l’icona per la creazione di nuovi eventi in Calendario,Messaggi e Memo.

Ottimizzata la connessione Wi-Fi;

Ottimizzato il supporto Talkback per le app di sistema;

Ottimizzata la velocità di avvio;

Risolto un bug che causava un rallentamento di mCharge dopo un periodo d’uso;

Risolto uno sporadico problema di riavvio del sistema;

Risolto uno sporadico problema che impediva lo sblocco con impronta dopo un riavvio;

Ottimizzate alcune traduzioni del sistema;

[Schermata di blocco]

Risolto un problema che causava la permanenza dell’icona di ricarica nella schermata di blocco anche dopo aver scollegato il cavo;

Risolto un problema con la riproduzione musicale e la schermata di blocco;

[Barra delle notifiche]

Ottimizzata la durata delle notifiche flottanti da 10 secondi a 5 secondi;

Risolto un problema di visualizzazione della data con il sistema impostato in inglese;

Risolto un problema con la velocità della rete in tempo reale e l’utilizzo dei dati mobili;

[Comunicazione]

Modificate le opzioni di risposta alle chiamate in arrivo. Gli utenti possono ora scegliere il proprio messaggio di rifiuto;

Aggiunta la funzione di risposta alle chiamate premendo a lungo i tasti volume;

Ottimizzata l’azione pop up che avviene tenendo premuto su una voce del registro chiamate;

Ottimizzata la pagina di selezione contatti che consente ora di selezionare i contatti in gruppo;

[Musica]

Risolto un problema che, durante la riproduzione in background, causava l’aumento del volume aprendo l’app Musica;

Risolto un bug che causava un rumore chiudendo una chiamata quando si utilizzano le cuffie con l’equalizzatore attivo;

[Sicurezza]

Migliorata la gestione dei permessi per la protezione della privacy;

Ottimizzata la scelta di modalità di risparmio energetico personalizzate;

Risolto un bug che causava la mancata segnalazione di messaggi non letti in modalità Super;

Risolto il problema dell’icona vuota con alcuni widget Google;

[Documenti]

Ottimizzato il layout di Remoto;

Modificate alcune opzioni relative alle cartelle;

Risolto il bug dell’icona errata per alcuni apk;

[Aggiornamento]

Ottimizzata la logica di download;

Migliorata la notifica di fallimento del download;

[Avvio]

Risolti alcuni problemi relativi al primo avvio.

Per effettuare il download cliccate sul link dedicato:

Flyme 5.1.3.0 G per Meizu Pro 5

Flyme 5.1.3.0 G per Meizu MX5

Buon download!

ATTENZIONE: questo blog non si assume nessuna responsabilità per i danni causati al vostro dispositivo in seguito all’installazione di questa rom. Le modifiche non sono adatte ai meno esperti in quanto potrebbero causare malfunzionamenti o nel peggiore dei casi portare al ‘Brick’ dello smartphone danneggiandolo irreversibilmente. Le modifiche interessano dei parametri normalmente non modificabili. Tutte le modifiche che apporterete al vostro dispositivo le farete a vostro RISCHIO E PERICOLO!