Codici sconto GearBest: tanti smartphone e qualche gadget in offerta

Nel precedente articolo con i codici sconto di GearBest c’erano tantissimi prodotti che potevano soddisfare le esigenze di tutti gli utenti (infatti in offerta c’era un po’ di tutto). I codici sconto di oggi, invece, si rivolgono quasi totalmente a chi sta cercando uno smartphone. Ecco i prodotti che possono essere …

Codici sconto GearBest: smartphone, tablet, droni, PC da gaming e non solo

Oggi su GearBest possono essere utilizzati tanti codici sconto per poter acquistare molti prodotti interessanti ad un prezzo ancora più basso. Sullo store, inoltre, sono presenti tanti altri prodotti in offerta molto interessanti. Ecco i prodotti che possono essere acquistati su GearBest a prezzo ridotto grazie ai codici sconto: CHUWI Hi10 Il …

Xiaomi Mi Mix ha attirato la vostra attenzione? Allora attivate la notifica su Gearbest per poterlo acquistare al più presto

Durante la presentazione del Mi Note 2, Xiaomi ha deciso di stupire tutti presentando anche il Mi Mix. Quest’ultimo smartphone ha forse avuto un maggiore risalto rispetto a quello che doveva essere il protagonista della presentazione.

Xiaomi Mi Mix ha attirato la vostra attenzione? Allora attivate la notifica su Gearbest per poterlo acquistare al più presto.

Nel caso siate davvero interessati sarà conveniente per voi attivare la notifica su Gearbest (che vi avviserà quando lo stesso sarà disponibile) e salvare il link tra i preferiti. Infatti, ci potrebbero essere delle difficoltà nel reperirne uno a causa della scarsità delle scorte (Xiaomi ha deciso di produrre “solo” 10000 smartphone al mese) e, allo stesso tempo, alla forte richiesta proveniente da tutto il mondo.

Lo Xiaomi Mi Mix può essere considerato un top di gamma, visto che monta un processore Qualcomm Snapdragon 821, 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna UFS 2.0. La fotocamera posteriore è da 16 megapixel, presente anche una fotocamera frontale con una risoluzione di 5 megapixel. La batteria è un’unità da 4400 mAh con tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 3.0. Per quanto riguarda la connettività sono presenti anche l’NFC ed il GPS.

 

Il frame e la cover posteriore di questo Mi Mix sono realizzati completamente in ceramica (speriamo non ci siano gli stessi problemi avuti con lo Xiaomi Mi5 con la cover in ceramica). Frame e cover sono uniti da alcuni connettori che hanno consentito di non utilizzare colle o adesivi.

Ecco i link dello Xiaomi Mi Mix:

La versione Ultimate ha degli inserti in oro che rendono il Phablet ancora più prezioso, oltre ad avere 6 Gb di RAM e 256 GB di memoria interna.

Acquistando lo smartphone su Gearbest non pagherete i dazi doganali (e questa rappresenta un’ottima notizia). Per non pagare i dazi doganali, però, dovrete scegliere la modalità di spedizione Italy Express.

False recensioni online: Amazon intraprende azioni legali contro 5 siti web

Quando decidiamo di acquistare dei prodotti online l’unico modo per poter verificare che il prodotto sia conforme alle caratteristiche descritte dal venditore è quello di fare riferimento alle recensioni, sia quelle fatte dai siti che quelle riportate nelle risposte nelle pagine del negozio online.

Anche in questi casi, però, possiamo correre il rischio di incappare in qualche fregatura, infatti, in alcuni casi, ci sono delle recensioni false e fatte solamente per spingere l’acquirente a scegliere quel determinato prodotto o quel determinato store.
Il problema è abbastanza diffuso e Amazon ha deciso di contrastarlo in tutti i modi possibili.
Nel mese di ottobre, il colosso dell’e-commerce, ha denunciato mille utenti che avrebbero rilasciato recensioni positive solo per il fatto di aver ricevuto un compenso (compenso che veniva riconosciuto agli utenti truffaldini dai venditori o dai produttori di merci che volevano spingere gli acquisti nel negozio virtuale di Amazon).
Questa volta, invece, Amazon ha deciso di portare in tribunale 5 siti web, accusandoli di effettuare recensioni positive con lo scopo di aumentare le vendite di alcuni prodotti.
In pratica, i venditori pagavano una determinata cifra a questi siti web, i quali commissionavano a falsi clienti il compito di lasciare delle recensioni positive.
Sulla denuncia viene riportato che: «Una piccola minoranza di venditori e produttori tenta di ottenere un vantaggio sleale creando recensioni false, fuorvianti e non autentiche per i loro prodotti su Amazon.com. Benché piccole nel numero, queste recensioni rischiano di minare la fiducia dei clienti, e la stragrande maggioranza dei venditori e produttori posizionati su Amazon, offuscando in tal modo il marchio Amazon».
I siti coinvolti in questa che può essere definita una vera e propria truffa sono: Amazonverifiedreviews, Paidbookreviews, Amazonreviewstar, Buyamazonreviews e Reviewconnections.
Con questa battaglia legale Amazon vuole dimostrare che questi servizi violano un insieme di atti e normative e vanno a portare un danno ai clienti.
Molte volte acquistare dei prodotti online ci fa risparmiare dei soldi, ma bisogna prestare molta attenzione, perchè fidandosi ciecamente delle risposte date da alcuni clienti o solo da 1 sito web potrebbe portarci ad acquistare un prodotto non di qualità.
Il consiglio è quello di fare affidamento a più siti web e a molte risposte date dai clienti, confrontare i diversi feedback ricevuti e poi procedere con l’acquisto. E, infine, sperare che le informazioni raccolte provengano da fonti sicure e oneste.