Galaxy Z Fold2 5G: lo smartphone pieghevole perfetto (?)

Il Galaxy Fold è stato presentato più di un anno fa (anche se vari problemi ne hanno ritardato la commercializzazione ed in Italia è arrivato negli ultimi mesi del 2019), ma oggi è stato annunciato ufficialmente il Galaxy Z Fold2 5G, il nuovo smartphone pieghevole di Samsung.

Caratteristiche tecniche del Samsung Galaxy Z Fold2 5G

  • Display principale: Dynamic AMOLED, 7.6″, risoluzione 2208 x 1768 pixel, refresh rate 120Hz, HDR10+
  • Display cover: Super AMOLED, 6.23″, risoluzione 2267 x 816 pixel, refresh rate 60Hz, HDR10+
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 865+
  • GPU: Adreano 650
  • RAM: 12 GB
  • Memoria interna: 256 GB
  • Sistema operativo: Android 10 con interfaccia personalizzata OneUI 2.1
  • Connettività: 5G, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax, GPS, Bluetooth 5.0, NFC
  • Fotocamera posteriore: tripla fotocamera (12 MP, f/1.8, OIS + 12 MP, f/2.4, teleobiettivo con zoom 10x + 12 MP, f/2.2, sensore grandangolare), flash LED
  • Fotocamera frontale: 10 MP
  • Fotocamera cover: 10 MP, f/2.2
  • Batteria: 4500 mAh con supporto alla ricarica rapida da 25W, alla ricarica wireless da 11W ed alla ricarica inversa
  • Dimensioni: 159,2 x 68 x 16,8 mm (da chiuso) | 159,2 x 128,2 x 6,9 mm (da aperto)
  • Peso: 279 grammi
  • Altro: Lettore di impronte digitali laterale, App Continuity, Samsung Knox, Samsung Pay, Samsung DeX
Questo nuovo smartphone pieghevole di Samsung è sicuramente più maturo rispetto al primo Galaxy Fold.

Il Galaxy Fold ha sicuramente saputo attirare l’attenzione, ma a livello costruttivo c’erano dei dettagli che non convincevano al 100% come il piccolo display cover ed il grande notch del display principale (anche per questo io preferivo il Huawei Mate Xs). Il nuovo Galaxy Z Fold2 5G, invece, non presenta questi problemi.

Gli smartphone con display pieghevole sono dei prodotti relativamente “giovani”, ma Samsung ha già acquisito una buona esperienza che ha saputo trasferire in questo Galazy Z Fold2 5G. La cerniera è sicuramente migliore rispetto a quella del primo Galaxy Fold e permette di aprire il display con angolature che vanno dai 90° ai 180° (questa caratteristica è stata “rubata” dal Galazy Z Flip, l’altro smartphone con display pieghevole di Samsung).

Il cuore di questo smartphone è il processore Qualcomm Snapdragon 865+ che può essere considerato il migliore dei processori mobile tra tutti quelli presenti sul mercato.

I display rappresentano una parte fondamentale di questo dispositivo che utilizza un display cover da 6.2″ ed un display principale da 7.6″. I due display sono degli Infinity-O edge-to-edge e, quindi, ognuno integra un piccolo foro che ospita una fotocamera principale da 10 MP ed una fotocamera cover da 10 MP.

Nella parte posteriore il Galaxy Z Fold2 5G integra tre fotocamere: il sensore principale da 12 MP, il teleobiettivo da 12 MP ed un sensore grandangolare da 12 MP.

La batteria da 4500 mAh supporta la ricarica rapida da 25W, la ricarica wireless da 11W e la ricarica wireless inversa.

Non mancano il supporto alle reti 5G, il chip NFC, Samsung DeX ed il lettore di impronte digitali integrato nel tasto di accensione sul lato.

Disponibilità e prezzo

Ancora non si conoscono la disponibilità ed il prezzo del Samsung Galaxy Z Fold2 5G, ma Samsung ha indicato che lo smartphone verrà proposto nelle colorazioni Mystic Black e Mystic Bronze.

Per il momento, se sei interessato a questo smartphone, puoi registrarti sul sito Samsung, mentre se cerchi fin da subito uno smartphone con display pieghevole puoi acquistare il “vecchio” Galaxy Fold, il Galaxy Z Flip od il Huawei Mate Xs 5G. Se, invece, non cerchi uno smartphone con display pieghevole, ma hai sei un amante dei dispositivi Samsung, puoi acquistare uno dei nuovi Galaxy Note20.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram. Inoltre, iscriviti al canale Telegram per ricevere tante notizie ed offerte direttamente sul tuo smartphone.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.