Meizu 16s ufficiale: uno smartphone al top (con l’incognita degli aggiornamenti software)

Dopo diversi rumors e video che mostravano il suo funzionamento, oggi è stato presentato ufficialmente il Meizu 16s. Questo smartphone ha un bel design ed un comparto hardware da vero top di gamma.

Caratteristiche tecniche del Meizu 16s

  • Display: AMOLED, 6.2″, Full HD+
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 855
  • GPU: Adreno 640
  • RAM: 6 / 8 GB
  • Memoria interna: 128 / 256 GB
  • Sistema operativo: Android 9 Pie con interfaccia personalizzata Flyme OS 8
  • Connettività: dual SIM, dual standby, 4G LTE, VoLTE, WiFi 802.11a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, GPS / Glonass, NFC
  • Fotocamera posteriore: doppia fotocamera (48 MP, f/1.7, PDAF, OIS + 20 MP, f/2.6, teleobiettivo), flash LED
  • Fotocamera frontale: 20 MP, f/2.0
  • Batteria: 3600 mAh con supporto alla ricarica rapida a 25W
  • Dimensioni: 151,9 x 73,4 x 7,65 mm
  • Peso: 185 grammi
  • Altro: lettore di impronte digitali sotto il display, USB di tipo C, audio stereo

Questo smartphone va a collocarsi nella fascia alta del mercato grazie all’ottimo comparto hardware ed al design moderno ed elegante.

Il Meizu 16s utilizza un display AMOLED da 6.2″, senza notch o fori e con bordi estremamente ridotti (solo quello superiore e quello inferiore hanno uno spessore leggermente superiore).

A fare girare il tutto c’è il processore Qualcomm Snapdragon 855, affiancato dalla GPU Adreno 640, da 6 o 8 GB di memoria RAM e da 128 o 256 GB di memoria interna (non espandibile).

Per quanto riguarda le fotocamere posteriori, questo smartphone utilizza un sensore principale da 48 MP, affiancato da un secondo sensore da 20 MP (quest’ultimo è un teleobiettivo con zoom 3X). Nella parte frontale, invece, è presente una fotocamera da 20 MP. La fotocamera frontale utilizza il sensore Samsung 3T2 (il Meizu 16s è il primo smartphone ad utilizzare questo sensore), mentre il sensore principale da 48 MP è il Sony IMX586 e quello secondario da 20 MP è il Sony IMX350.

Meizu ha lavorato anche sul software della fotocamera e, quindi, su questo dispositivo sarà possibile sfruttare l’intelligenza artificiale per il riconoscimento delle scene e la modalità Dual Super Night Mode per scatti di buona qualità anche in condizioni di scarsa luminosità.

Il sistema operativo utilizzato è Android 9.0 Pie con interfaccia personalizzata Flyme OS 8. Il software di Meizu vede la presenza dell’assistente smart One Mind 3.0 (per migliorare le prestazioni e l’autonomia) e della nuova Hyper Gaming (simile alla GPU Turbo di vista su alcuni dispositivi di Huawei e Honor). Presente anche il nuovo mEngine 3.0 che garantisce un feedback aptico ottimo durante le sessioni di gaming.

Sul Meizu 16s è presente il lettore di impronte digitali sotto il display presentato da Meizu con il nome di Super mTouch.

Il nuovo smartphone di Meizu integra una batteria da 3600 mAh con supporto alla ricarica rapida mCharge 4 a 25W.

Disponibilità e prezzo

Meizu 16s sarà acquistabile in Cina a partire dal 28 aprile. Lo smartphone verrà proposto in tre diverse colorazioni: White, Phantom Blue e Carbon Black.

Qui di seguito puoi trovare i prezzi delle varie configurazioni per il mercato cinese:

  • 6 GB + 128 GB- 3198 Yuan (circa 424 euro)
  • 8 GB + 128 GB – 3498 Yuan (circa 463 euro)
  • 8 GB + 256 GB – 3998 Yuan (circa 530 euro)

Questo Meizu 16s è di certo interessante (come altri smartphone presentati dall’azienda cinese, per esempio, il Meizu Zero ed il Meizu Note 9), ma bisognerà verificare se Meizu ha migliorato la sua politica di aggiornamenti e, quindi, se questo dispositivo verrà seguito nel corso del tempo o verrà abbandonato dopo pochi mesi.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram. Inoltre, iscriviti al canale Telegram per ricevere tante notizie ed offerte direttamente sul tuo smartphone.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.