Maze Alpha: come lo Xiaomi Mi Mix è uno smartphone a tutto schermo

Dopo il periodo delle doppie fotocamere posteriori (che comunque saranno utilizzate sempre di più) adesso è arrivato il momento, per i vari produttori, di offrire smartphone a tutto schermo e con cornici ridotte (o quasi assenti). L’azienda che ha portato questa novità è stata Xiaomi con il suo Mi Mix (è vero, in precedenza c’è stato anche lo Sharp AQUOS Crystal, ma ha avuto poco successo) e continuerà su questa strada anche quest’anno con il Mi Mix 2. Le grandi aziende hanno deciso di seguire Xiaomi e così quest’anno LG ha presentato il G6 e presto arriverà il Samsung Galaxy S8. Ma anche i produttori minori hanno deciso di puntare su questa caratteristica e, infatti, dopo Ulefone F1 (mostrato al Mobile World Congress 2017) adesso è arrivato anche il Maze Alpha.

Maze è appena entrata nel mondo degli smartphone ed è stata creata da un’azienda cinese che ha 3 stabilimenti per la realizzazione (progettazione e costruzione) dei dispositivi ed al suo interno ha anche un team di ricerca e sviluppo. Per il marchio Maze è stata ispirata da una serie TV trasmessa dall’emittente HBO, cioè, Westworld.

Maze Alpha copia lo Xiaomi Mi Mix

Il Maze Alpha sarà il primo smartphone dell’azienda, ma non è stato ancora presentato ufficialmente. Però ci sono già delle immagini ufficiali che lo mostrano e anche grazie ad una fonte interna sappiamo che il Maze Alpha avrà un display Amoled edge-to-edge “Full Vision” con diagonale da 6″. Lo stesso display sarà protetto da un vetro Gorilla Glass 4.

Le immagini che circolano in rete mostrano che il Maze Alpha ha un design praticamente identico a quello dello Xiaomi Mi Mix e, quindi, la parte frontale sarà occupata quasi totalmente dal display.

Il Maze Alpha dovrebbe arrivare sul mercato con a bordo Android Nougat.

Non ci sono ancora informazioni certe sulla presenza di tasti fisici e sulla presenza ed il posizionamento del lettore d’impronte (dalle immagini possiamo notare che non è presente nella parte posteriore).

Maze Alpha riuscirà ad avere un buon successo? Potrà essere un’alternativa economica allo Xiaomi Mi Mix?

Le notizie certe su questo dispositivo non sono molte, ma non dovrebbe mancare molto alla sua presentazione. In quel momento riusciremo a capire se il dispositivo riuscirà ad avere successo e, inoltre, se l’azienda potrà avere un futuro riuscendo a ritagliarsi uno spazio all’interno dell’affollato mercato degli smartphone.

Se volete avere maggiori informazioni e per tenervi aggiornati potete consultare il sito ufficiale di Maze.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.