LG Q70 ufficiale: ottimo smartphone con foro nel display, anche se…

Oggi è stato annunciato ufficialmente il nuovo LG Q70, il primo smartphone dell’azienda con foro nel display e con tanti punti di forza.

Caratteristiche tecniche di LG Q70

  • Display: 6.4″, FullHD+, Full Vision
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 675
  • GPU: Adreno 612
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 GB (espandibile fino a 2 TB tramite microSD)
  • Sistema operativo: Android 9.0 Pie
  • Connettività: dual SIM, dual standby, 4G, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC
  • Fotocamera posteriore: tripla fotocamera (32 MP, f/1.8 + 13 MP, FOV 120° + 5 MP, calcolo della profondità), flash LED
  • Fotocamera frontale: 16 MP
  • Batteria: 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0
  • Dimensioni: 162,1 x 76,8 x 8,3 mm
  • Peso: 198 grammi
  • Altro: lettore di impronte digitali posteriore, certificazione MIL-STD 810G, chip Hi-Fi Quad DAC a 32 bit, DTS:X 3D Surround Sound, jack audio da 3.5 mm, radio FM, pulsante dedicato Google Assistant
Le caratteristiche tecniche di questo smartphone sono davvero interessanti e vanno a posizionarlo nella fascia medio-alta del mercato.

A far girare il tutto c’è l’ottimo processore Qualcomm Snapdragon 675 e, quindi, le prestazioni saranno sempre buone in tutti gli ambiti di utilizzo.

Il display da 6.4″ Full Vision può essere considerato la vera novità del Q70, visto che in alto a sinistra è presente un foro nel display per ospitare la fotocamera frontale (è la prima volta che LG adotta questa soluzione ed in base alla risposta degli utenti potrebbe riproporla anche nei prossimi top di gamma).

Il comparto fotografico è composto da tre fotocamere posteriori, con un sensore principale da 32 MP affiancato da una fotocamera grandangolare da 13 MP e da una terza fotocamera da 5 MP per il calcolo della profondità di campo. La fotocamera frontale da 16 MP è, come detto in precedenza, integrata all’interno del foro nel display.

LG Q70 utilizza una batteria da 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0.

Su questo smartphone viene utilizzato un classico lettore di impronte digitali posto nella parte posteriore.

Questo smartphone, però, può contare su tante altre caratteristiche interessanti.

Chi utilizza molto lo smartphone per ascoltare la musica potrebbe apprezzare il nuovo LG Q70 poiché integra un chip Hi-Fi Quad DAC a 32 bit, c’è il supporto DTS:X 3D Surround Sound e, inoltre, non mancano jack audio da 3.5 mm e la radio FM.

LG Q70 è anche particolarmente resistente e, infatti, può contare sulla certificazione MIL-STD 810G.

Interessante anche la presenza del chip NFC per i pagamenti con lo smartphone e di un tasto dedicato per richiamare Google Assistant.

Disponibilità e prezzo

LG Q70 potrà essere acquistato in Corea del Sud a partire dal 6 settembre al prezzo di 548900 Won sudcoreani (circa 411 euro). Lo smartphone verrà proposto nella colorazione Mirror Black.

Non si hanno informazioni riguardo la sua commercializzazione anche in Europa, ma il prezzo, comunque, potrebbe essere molto alto (considerando quello sudcoreano) e la concorrenza di certo non manca (sia nella fascia di appartenenza con dispositivi come il Redmi Note 7 Pro, lo Xiaomi Mi A3 ed il Mi 9T, ma anche nella fascia alta con un top di gamma come il Mi 9T Pro che può essere acquistato a meno di 500 euro ).

Inoltre, se proprio vuoi acquistare uno smartphone con foro nel display, spendendo molto meno, puoi scegliere di acquistare l’Oukitel C17 Pro (ancora per oggi disponibile a soli 82 euro, ma naturalmente questo smartphone non può essere paragonato al nuovo LG Q70).

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram. Inoltre, iscriviti al canale Telegram per ricevere tante notizie ed offerte direttamente sul tuo smartphone.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.