Lenovo Z5 Pro ufficiale: il prezzo di 250 euro lo rende unico

Lenovo Z5 Pro è stato presentato ufficialmente. Questo smartphone ha un design simile a Honor Magic 2 e Xiaomi Mi Mix 3, ma costa solo 250 euro.

Lenovo Z5 Pro

Caratteristiche tecniche del Lenovo Z5 Pro

  • Display: 6.39″, Full HD+, AMOLED, rapportyo screen-to-body 95,06%, supporto HDR10
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 710
  • GPU: Adreno 616
  • RAM: 6 GB
  • Memoria interna: 64 / 128 GB (espandibile fino a 256 GB tramite micro SD)
  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo con interfaccia proprietaria ZUI 10
  • Fotocamera posteriore: doppia fotocamera (16 MP + 24 MP), doppio flash LED
  • Fotocamera frontale: doppia fotocamera (16 MP + 8 MP)
  • Connettività: dual-SIM, 4G, VoLTE, Wi-Fi 802.11ac, 2 × 2 MIMO, Bluetooth 5.0, GPS, NFC
  • Batteria: 3350 mAh con supporto alla ricarica rapida
  • Dimensioni: 155,12 x 73,4 x 9,3 mm
  • Peso: 210 grammi
  • Altro: lettore di impronte digitali sotto il display, sblocco tramite riconoscimento del volto 3D, sistema a scorrimento per l’accesso alle fotocamere frontali, chip integrato per la sicurezza, Dolby Atmos, USB di tipo C

Considerato il sistema di scorrimento, il Lenovo Z5 Pro può essere paragonato a Honor Magic 2 ed allo Xiaomi Mi Mix 3.

La prima cosa da dire, però, è che i dispositivi di Honor e Xiaomi utilizzano una CPU di fascia alta (Kirin 980 il primo e Snapdragon 845 il secondo), mentre questo Lenovo Z5 Pro utilizza lo Snapdragon 710 (quindi, va a collocarsi nella fascia medio-alta). Questo processore offrirà delle prestazioni inferiori rispetto agli altri due smartphone, ma che comunque saranno ottime e di sicuro non si noterà la differenza nell’utilizzo quotidiano. Questo smartphone integra un chip dedicato per la sicurezza.

Il sistema operativo utilizzato è Android 8.1 Oreo (peccato non ci sia Android Pie) con interfaccia personalizzata ZUI 10 (ho avuto la possibilità di utilizzare la ZUI sul mitico ZUK Z2 e l’avevo trovata davvero ben fatta e, quindi, se lo sviluppo è proseguito bene potrà garantire un’esperienza di utilizzo ottima).

Il display è un AMOLED da 6,39″ con risoluzione Full HD+ realizzato da Samsung. Proprio il display attira subito l’attenzione, considerando che occupa il 95,06% della superficie frontale.

Il Lenovo Z5 Pro integra un lettore di impronte digitali sotto il display, ma è presente anche lo sblocco tramite riconoscimento del volto che va a sfruttare le fotocamere frontali ed un sensore ad infrarossi.

A livello fotografico il Lenovo Z5 Pro vede la presenza di due sensori nella parte posteriore (da 16 MP + 24 MP affiancati dal flash LED) e due sensori nella parte frontale (da 16 MP + 8 MP).

La batteria del Lenovo Z5 Pro è da 3350 mAh con supporto alla ricarica rapida. L’autonomia dovrebbe essere buona grazie al processore utilizzato.

Immancabile anche l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per migliorare la qualità delle foto, ma anche per sfruttare al massimo l’hardware a disposizione durante i giochi o per ridurre i rumori di fondo e migliorare la qualità audio nelle chiamate e non solo.

Disponibilità e prezzo del Lenovo Z5 Pro

Il Lenovo Z5 Pro può già essere acquistato in preordine in Cina dalla giornata di ieri (1 novembre, cioè, dal giorno della presentazione), mentre le spedizioni dovrebbero iniziare entro la metà del mese. Lo smartphone verrà proposto nella colorazione Ceramic Black (l’unica disponibile al momento).

Il vero punto di forza dello Z5 Pro, però, è il prezzo. Infatti, la versione da 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna verrà proposta al prezzo di 1998 Yuan (circa 255 euro), mentre la variante con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna verrà venduta al prezzo di 2298 Yuan (circa 293 euro).

Questo dispositivo difficilmente arriverà ufficialmente sul nostro mercato e per acquistarlo bisognerà rivolgersi ai vari siti online come Banggood o GearBest.

Considerando il prezzo, questo smartphone potrebbe raggiungere lo stesso successo dello Zuk Z2, tanto amato per il suo design minimale, per l’utilizzo di un processore da top di gamma, per l’elevato numero di custom ROM disponibili e per il prezzo d’acquisto davvero contenuto.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.