Le possibili caratteristiche del Samsung Galaxy Note 7

CkLN2kwXEAQ8l5L

La serie Note di Samsung è una delle più riuscite e delle più apprezzate dagli utenti. L’attuale modello presente sul mercato è il Galaxy Note 5, ma l’attesa per il successore è già tanta.

Le voci sul nuovo modello sono tantissime e ogni giorno se ne aggiungono di nuove.

Il Galaxy Note 7 dovrebbe essere un’evoluzione del Galaxy S7 Edge e, quindi, dovrebbe essere caratterizzato da uno schermo curvo su entrambi i bordi, ma la diagonale dovrebbe essere maggiore (5.8 pollici). Il pannello utilizzato dovrebbe essere un 4K (per poter migliorare l’esperienza della realtà virtuale) con tecnologia SUHD, la stessa utilizzata da Samsung per i pannelli dei suoi TV.

galaxy-note-render

Il Note 7 dovrà essere un top di gamma, quindi, il processore dovrebbe essere uno Snapdragon 82X; secondo alcuni rumor ci dovrebbe essere anche una variante con processore Exynos da proporre sul mercato asiatico.

La RAM dovrebbe essere da 4GB, ma potrebbe essere anche da 6GB, mentre la memoria interna dovrebbe essere da 64GB (espandibile tramite MicroSD) per il mercato internazionale e da 128 GB per il mercato asiatico (il modello asiatico potrebbe essere anche dual SIM).

La batteria dovrebbe essere una 4000mAh visto che lo schermo avrà una diagonale da 5.8 pollici e il Samsung S7 Edge da 5.5 pollici ne ha una da 3600mAh.

Una delle grandi novità sul Note 7 dovrebbe essere un sensore per il riconoscimento dell’iride (fornito da Patron, una delle grandi aziende del settore) che andrà ad affiancare il lettore di impronte digitali. Grazie a questi due sensori la sicurezza dello smartphone sarebbe davvero elevata.

Per quanto riguarda la USB Samsung potrebbe decidere di non utilizzare ancora una Type-C per rendere l’attuale Gear VR compatibile anche con il Note 7; in questo modo il passaggio alla USB Type-C verrebbe rinviato di un anno.

samsung-galaxy-note-7-edge-render-1

Il nuovo dispositivo della serie Note dovrebbe essere presentato l’inizio di agosto con una serie di iniziative che si terranno a New York, precisamente a Times Square, dove i molti curiosi che attendono questo dispositivo potranno provarlo in prima persona.

La presentazione in Europa, invece, dovrebbe avvenire a settembre durante l’IFA 2016 a Berlino.

Per questo motivo il Note 7 verrebbe commercializzato in Italia (e in Europa) per la fine di settembre.

Molte delle caratteristiche riportate potrebbero essere confermate al momento della presentazione, altre, invece, rimarranno solo delle idee per il momento. E magari Samsung riuscirà a stupire tutti inserendo qualche caratteristica o funzionalità particolare e innovativa che renderà il Note 7 ancora più interessante.

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.