Huawei Mate Xs disponibile in preordine in Italia

Huawei Mate X era stato annunciato più di un anno fa, ma non è mai arrivato sul nostro mercato. Da oggi, invece, può essere acquistato in preordine in Italia il Huawei Mate Xs, una versione leggermente migliorata del Mate X.

Caratteristiche tecniche del Huawei Mate Xs

  • Display principale: OLED, 8″, QHD+, aspect ratio 8:7.1
  • Display frontale: OLED, 6.6″, aspect ratio 19.5:9
  • Display posteriore: OLED, 6.38″, aspect ratio 25:9
  • CPU: HiSilicon Kirin 990 5G
  • GPU: Mali-G76
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 512 GB (espandibile fino a 256 GB tramite scheda di memoria proprietaria NM Card)
  • Sistema operativo: Android 10 Pie con interfaccia personalizzata EMUI 10.0.1
  • Connettività: 5G, Wi-Fi 802.11 (Dual band), Bluetooth 5.0, GPS / AGPS / Glonass / Beidou / Galileo, NFC
  • Fotocamera: quadrupla fotocamera con lenti Leica (40 MP, f/1.8 + 16 MP, f/2.2, granndangolare + 8 MP, f/2.4, OIS, teleobiettivo, zoom ibrido 30x + sensore ToF), flash LED
  • Batteria: 4500 mAh con supporto alla ricarica rapida Huawei SuperCharge da 55W
  • Dimensioni: 161,3 x 78,5 x 11 mm (con display chiuso) | 161,3 x 146,2 x 5,4 mm (con display aperto; la parte che ospita le fotocamere ovviamente ha anche in questo caso uno spessore di 11 mm)
  • Peso: 300 grammi
Rispetto al Mate X c’è un aggiornamento del processore ed un miglioramento della cerniera.

Il Huawei Mate Xs non è di certo una novità, visto che l’azienda cinese aveva già annunciato il suo arrivo in Europa lo scorso mese di ottobre e, inoltre, c’è stato il lancio ufficiale lo scorso 24 febbraio.

Questo smartphone è praticamente identico al Mate X, ma c’è un’interessante novità sotto il cofano. Infatti, il Mate Xs utilizza il processore Kirin 990 5G al posto del Kirin 980 e questo cambiamento porta migliori prestazioni ed una migliore gestione della batteria. Il nuovo processore, inoltre, integra il modem 5G.

Il Huawei Mate Xs si differenzia dal Galaxy Fold perché integra un singolo display che, però, può essere utilizzato in tre differenti modalità em inoltre, non utilizza nessun notch. Ovviamente il Mate Xs è anche molto diverso dagli altri due pieghevoli recentemente presentati, cioè Samsung Galaxy Z Flip e Motorola RAZR, perché questi ultimi puntano ad offrire uno smartphone compatto quando viene chiuso il display, mentre il Mate Xs è più un piccolo tablet che quando viene chiuso diventa uno smartphone con un display che abbraccia sia la parte frontale che quella posteriore (un po’ come sullo Xiaomi Mi Mix Alpha).

Il Huawei Mate Xs arriva sul mercato con Android 10 e con l’interfaccia personalizzata EMUI 10.0.1.

Tra le funzioni software più interessanti ci sono la funzione Multi-window per suddividere il display da 8″ in due finestre indipendenti, la funzione App Multiplier per aprire un’app in due finestre separate e la finestra mobile design dock per integrare tutte le app preferite in un menu di scelta rapida.

La batteria da 4500 mAh supporta la ricarica rapida Huawei SuperCharge da 55W.

Disponibilità e prezzo

Il Huawei Mate Xs può essere acquistato su Amazon in preordine a 2599,90 euro. Lo smartphone viene proposto nella colorazione Interstellar Blue.

Non è di certo un dispositivo economico, anzi costa anche più del Galaxy Fold, ma il prezzo può essere in parte giustificato perché offre ottime caratteristiche tecniche e, inoltre, può essere considerato un 2-in-1 (un tablet ed uno smartphone).

Se non vuoi spendere questa cifra (anzi se vuoi spendere zero euro) puoi provare a vincere un Samsung Galaxy S20 partecipando al giveaway dedicato (non sarà un dispositivo con display pieghevole, ma è un ottimo smartphone top di gamma).

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side e seguimi su Twitter. Inoltre, iscriviti al canale Telegram per ricevere tante notizie ed offerte direttamente sul tuo smartphone.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.