Honor 10 ufficiale: un po’ P20 ed un po’ P20 Pro, ma molto meno costoso

Circa tre settimane fa Huawei ha presentato i suoi due nuovi top di gamma P20 e P20 Pro ed ora è il turno di Honor 10, il “fratello minore” di questi due smartphone. Oltre allo smartphone Honor ha presentato anche il MagicBook, il primo laptop dell’azienda.

Caratteristiche tecniche di Honor 10

  • Display: LCD, 5,84″, FullHD+, aspect ratio 19:9
  • CPU: Huawei Kirin 970
  • GPU: Mali-G72 MP12
  • RAM: 6 GB
  • Memoria interna: 64 / 128 GB
  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo con interfaccia personalizzata EMUI 8.1
  • Connettività: dual SIM (nano SIM + nano SIM), dual standby, LTE, WiFi 802.11 b/g/n/ac, Bluetooth 4.2, GPS, A-GPS GLONASS, NFC
  • Fotocamera posteriore: doppia fotocamera (24 MP, f/1.8, monocromatico + 16 MP, f/1.8, RGB), PDAF, flash LED a doppia tonalità
  • Fotocamera frontale: 24 MP, f/2.0
  • Batteria: 3400 mAh con supporto alla ricarica rapida
  • Dimensioni: 149,6 × 71,2 × 7,7 mm
  • Peso: 153 grammi
  • Altro: lettore di impronte digitali, jack audio da 3.5 mm, radio FM

Questo Honor 10 è molto simile ai Huawei P20 e P20 Pro, andando ad integrare caratteristiche e design di questi due dispositivi.

Il comparto hardware è praticamente identico e vede l’utilizzo della CPU Kirin 970, affiancata dalla GPU Mali-G72 MP12, da 6 GB di RAM e da 64 o 128 GB di memoria interna.

Il sistema operativo utilizzato è Android 8.1 Oreo con interfaccia personalizzata EMUI 8.1.

Honor 10 ha due fotocamere posteriori come il Huawei P20, ma un sensore è da 24 MP (quello monocromatico) e l’altro è da 16 MP (quello RGB). La fotocamera frontale è da 24 MP proprio come sul P20 e sul P20 Pro. Anche questo dispositivo sfrutta l’intelligenza artificiale (definita Honor AI 2.0) per migliorare la qualità fotografica. Grazie ad essa, infatti, lo smartphone riesce a riconoscere le scene ed a garantire scatti più nitidi e con un livello di dettaglio superiore. Altre funzionalità del comparto fotografico sono l’immancabile effetto bokeh (anche per gli scatti con la fotocamera frontale) e gli AR Sticker (le faccine che seguono le espressioni del volto, seguendo le Animoji di iPhone). Si potranno realizzare anche scatti in realtà aumentata.

Anche Honor 10 utilizza un lettore di impronte digitali nella parte frontale, ma la tecnologia è differente. Infatti si tratta di un lettore ad ultrasuoni posto sotto al display che può funzionare anche con le dita bagnate. Lo stesso tasto può essere utilizzato tramite delle gesture per tornare alla home o per navigare tra le app recenti.

Oltre alla differente tecnologia del lettore di impronte, questo Honor 10 si differenzia dai fratelli maggiori per l’utilizzo del jack audio da 3.5 mm (sempre comodo ed apprezzato) e per delle colorazioni della scocca posteriore che offrono dei giochi di luce molto accattivanti. Dal P20 Pro riprende la colorazione Twilight, ma si differenzia per l’utilizzo del gradiente orizzontale e non verticale, mentre le altre tre colorazioni sono la Magic Night Black,la Mirage Purple, e la Grey Gull. Frontalmente è presente il notch, mentre le due fotocamere posteriori sono posizionate orizzontalmente e non a semaforo come su iPhone X (e successivi dispositivi “ispirati”).

Disponibilità e prezzo di Honor 10

Honor 10 arriverà sul mercato cinese a partire dal 27 aprile e verrà venduto al prezzo di 2599 Yuan (circa 335 euro) per la versione con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, mentre la versione con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna verrà venduta a 2999 Yuan (circa 387 euro).

Lo stesso smartphone verrà presentato per il mercato europeo il 15 maggio, ma i prezzi saranno sicuramente più cari rispetto a quelli proposti in Cina.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.