ZenFone 6 dovrebbe avere la fotocamera posteriore rotante

Domani verrà presentato ufficialmente lo ZenFone 6 di ASUS, ma oggi sono apparse delle immagini del dispositivo e le sue probabili caratteristiche tecniche.

Possibili caratteristiche tecniche del’ASUS ZenFone 6

  • Display: 6.3″, Full HD+
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 855
  • GPU: Adreno 640
  • RAM: 4 / 8 / 12 GB
  • Memoria interna: 128 / 256 / 512 GB
  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo
  • Fotocamere: doppia fotocamera posteriore rotante (48 MP + 12 MP), flash LED
  • Batteria: 5000 mAh con supporto alla ricarica rapida
  • Altro: lettore di impronte digitali sul retro, jack audio da 3.5 mm, tasto smart, triplo slot

Il comparto hardware dello ZenFone 6 sarà composto dallo Snapdragon 855 affiancato dalla GPU Adreno 640, ma ci sono dei dubbi sul sistema operativo indicato nelle immagini trapelate (è molto più probabile che arrivi con Android 9 Pie, visto che in questo momento è disponibile la beta 3 di Android 10 Q) ed in parte sulle fotocamere.

Secondo le immagini apparse in rete questo smartphone dovrebbe avere “solamente” due fotocamere posteriori, ma che possono ruotare per poterle utilizzare anche per i selfie.

La fotocamera principale dovrebbe utilizzare il sensore SONY IMX586 da 48 MP, mentre la fotocamera secondaria un sensore da 12 MP. Le due fotocamere, quindi, dovrebbero essere rotanti, ma non come sul Samsung Galaxy A80.

Altro dubbio potrebbe riguardare il lettore di impronte digitali che nelle immagini è posizionato nella parte posteriore, ma ormai tutti i top di gamma integrano questo sensore sotto il display e gli ultimi in ordine di tempo sono OnePlus 7 e 7 Pro.

Proprio con riferimento al OnePlus 7 Pro, ASUS ha lanciato una frecciatina via social, con un’immagine in cui mostra che la batteria del suo nuovo top di gamma sarà molto più grande rispetto a quella del nuovo flagship di OnePlus.

Domani scopriremo tutto sul nuovo ZenFone 6 e speriamo che ASUS decida di proporre questo smartphone ad un prezzo interessante, proprio come fatto lo scorso anno con lo ZenFone 5Z.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram. Inoltre, iscriviti al canale Telegram per ricevere tante notizie ed offerte direttamente sul tuo smartphone.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.