Amazon Ricarica in Cassa: ecco come ottenere un buono sconto da 10 euro

Per poter trovare prodotti in offerta è possibile rivolgersi a siti come GearBest o come Amazon. Decidendo di acquistare su Amazon puoi risparmiare 10 euro grazie ad un buono sconto ottenibile in modo davvero molto semplice grazie ad Amazon Ricarica in Cassa.

Ecco come ottenere un buono sconto del valore di 10 euro grazie ad Amazon Ricarica in Cassa

Innanzitutto, cos’è Amazon Ricarica in Cassa? In poche parole è il nuovo metodo di pagamento pensato da Amazon per poter utilizzare i contanti per i propri acquisti.

Si possono effettuare ricariche da 15 fino a 500 euro e l’importo verrà subito trasferito sul proprio account Amazon e sarà subito utilizzabile per effettuare acquisti.

Con la prima ricarica di almeno 30 euro si può ottenere un buono sconto del valore di 10 euro.

L’offerta è limitata ad una sola ricarica per cliente ed account. Il buono sconto può essere utilizzato per i prodotti venduti da Amazon.

La ricarica può essere effettuata recandosi presso i punti vendita aderenti (per ora solamente quelli aderenti al servizio Sisal Pay e LIS CARICA) e mostrando il codice a barre personale.

Per ottenere il codice a barre devi collegarti alla pagina Amazon dedicata. Per ottenere il buono sconto bisogna effettuare la ricarica tra le ore 00:01 del giorno 22 Maggio 2018 e le ore 23:59 del giorno 31 Luglio 2018. Il buono sconto è utilizzabile fino alle 23:59 del 31 Agosto 2018 per ordini effettuati su Amazon.it.

Maggiori dettagli sull’offerta dedicata ad Amazon Ricarica in Cassa sono disponibili su Amazon.

Se vuoi puoi guadagnare altri buoni sconto Amazon seguendo questa guida.

Qui di seguito puoi vedere un video che spiega il funzionamento di Amazon Ricarica in Cassa:

Amazon Ricarica in Cassa è un servizio perfetto per chi non ha una carta prepagata o un conto in banca, ma vuole comunque effettuare acquisti su Amazon.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram.

Leggi e #twitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.