Aggiornamento iOS 13: tra patch di sicurezza e nuove funzioni

Tutti aspettavano con ansia l’appuntamento-show con l’azienda di Cupertino che come ogni volta ha dato vita a nuove idee, sia mobile sia fisso, e ha introdotto nuovi aggiornamenti e un nuovo sistema operativo, iOS 13. Oltre alle novità però ci sono anche gli aggiornamenti: sono state infatti effettuate nuove release per correggere gli errori della versione precedente, la 12, che aveva causato problemi di jailbreak.

Per testare iOS 13 invece dovete inscrivervi al Developer Center o utilizzare un link tester ufficiale. Dalle prime prove è risultato impeccabile a livello di privacy e sicurezza.

Posizione

Uno dei modi per tracciare i nostri dati e le nostre abitudini è attraverso la posizione. Per questo, nel nuovo iOS, comparirà una notifica a cadenza regolare che ricorda quali app stanno utilizzando la posizione in background, mostrandovi anche una mappa, e di conseguenza scegliere quali app possono accedere sempre alla posizione, quali solo una sola volta, ovvero scegliendo l’accesso ragionando sull’uso effettivo che fate di quell’app.

Trova il mio iPhone

L’utilissima funzione di iOS per rintracciare il proprio dispositivo ora funziona anche offline ed è possibile utilizzarla anche per un altro dispositivo Apple, come il Mac, grazie all’invio dei dati attraverso Bluetooth. Tutti i dati inoltre vengono crittografati.

App e foto non possono accedere ai vostri dati

Continuando a parlare di sicurezza, la nuova versione di iOS fa in modo che le app non accedano a dati personali come ciò che scrivete nelle note di ogni contatto – le quali verranno crittografate – e nemmeno i dati legati ad ogni foto che scattate. Sarà infatti possibile rimuoverli con una semplice modifica e spunta nella finestra di condivisione.

Mail temporanee

Quante volte create degli account attraverso il vostro indirizzo mail? Con un’interessante funzione introdotta da iOS 13, nel momento in cui vi verrà chiesta l’autorizzazione a creare l’account potrete scegliere una nuova voce chiamata appunto “Accedi con Apple”. Con questa funzione gli utenti possono scegliere di usare una mail ‘temporanea’ che nasconde il proprio indirizzo reale.

Tracciamento dati

Migliorato notevolmente anche il metodo con cui è possibile eliminare il tracciamento dei nostri dati online. Le funzioni anti tracciamento cross site su iOS 13 sono abilitate in modo predefinito impedendo ai cookies di tracciamento di monitorare le vostre ricerche. Certo, qualche cookie potrà sempre sfuggire, dunque per diventare davvero anonimi online e navigare in incognito è sempre meglio utilizzare un sistema affidabile come le VPN.

Queste le novità principali per iOS 13 oltre ad un’aumentata prestazioni di CPU e GPU sui nuovi iPhone.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram. Inoltre, iscriviti al canale Telegram per ricevere tante notizie ed offerte direttamente sul tuo smartphone.

Leggi e #retwitta questo articolo 😉 Il contenuto è interessante e sarebbe un peccato non condividerlo con i tuoi amici. Passa al lato oscuro delle notizie. Leggi le notizie di #DarthNewsSide 😉 Condividi il Tweet

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante ;)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.