Xiaomi sta lavorando al Surge S2, un SoC proprietario di fascia alta da lanciare a fine 2017

Quest’anno Xiaomi ha deciso di entrare nel mondo dei produttori di processori e dopo aver presentato Surge S1 (un SoC di fascia media) ora sta lavorando al Surge S2, un SoC di fascia alta da lanciare a fine 2017.

Probabili caratteristiche di Surge S2, il SoC di fascia alta di Xiaomi

Secondo le prime indiscrezioni, il Surge S2 verrebbe realizzato con un processo da 16 nm, con un’architettura octa-core.

Xiaomi avrebbe deciso di usare il processo a 16nm per il Surge S2 perché quello a 10nm (secondo varie indiscrezioni) avrebbe una minor resa ed un costo maggiore. Quindi, Xiaomi ha preferito spendere di meno, ma realizzando comunque un SoC potente e con una resa migliore.

La produzione di massa dovrebbe avere inizio nel terzo trimestre del 2017, per poi essere utilizzato sui primi dispositivi Xiaomi a partire dal quarto trimestre del 2017.

I primi test effettuati sul SoC Surge S1 hanno dato buoni risultati, ora bisognerà vedere se verranno confermati sul campo. Inoltre, bisognerà anche verificare la qualità, le prestazione e la stabilità del Surge S2 che potrà garantire l’ingresso di Xiaomi nel mondo dei produttori di SoC di fascia alta, oppure, sancire il fallimento di questa scelta.

Conoscendo Xiaomi, però, siamo fiduciosi sul fatto che potrà ottenere buoni (speriamo ottimi) risultati .

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante :)