Samsung non presenterà il Galaxy S8 al Mobile World Congress

Samsung oggi ha rivelato quello che è stato il vero problema che ha causato le esplosioni del Galaxy Note 7 e che ha portato l’azienda a ritirarlo dal mercato. A margine della conferenza stampa ha confermato che ci vorrà ancora un po’ di pazienza per il rilascio sul mercato del Galaxy S8.

DJ Koh (capo del settore mobile di Samsung), infatti, ha annunciato che il Galaxy S8 non verrà presentato al Mobile World Congress 2017 che si terrà a Barcellona.

Questa sarà la prima volta in 4 anni che Samsung non presenterà il suo top di gamma al Mobile World Congress. Il Galaxy S7, il Galaxy S6 ed il Galaxy S5 erano stati tutti presentati al Mobile World Congress, mentre per il Galaxy S4 era stato organizzato un evento a New York.

Nell’annuncio Koh non ha però dato indicazioni su quando effettivamente il Galaxy S8 verrà rilasciato. Tuttavia potrebbe essere organizzato un evento di presentazione a New York nel mese di aprile (magari per presentare S8 con un evento spettacolare).

La scelta di Samsung può essere giustificata da una sua maggiore prudenza legata proprio al fallimento del Note 7. Questa volta Samsung non vorrà correre rischi e dovrà presentare uno smartphone impeccabile sotto tutti i punti di vista per riuscire a convincere gli utenti che i prodotti Samsung sono sicuri e, quindi, riconquistare tutti quelli che hanno pensato di scegliere dispositivi di altri produttori proprio a causa delle esplosioni del Note 7.

Per ora ci sono solo dei rumors sul Galaxy S8 che, nel caso in cui dovessero essere confermati, potrebbero rappresentare un grande cambiamento nel design, visto che si parla anche della rimozione dell’iconico pulsante frontale oltre ad una serie di nuove funzionalità.

Bisognerà aspettare un po’ di più, ma le aspettative verso il Galaxy S8 sono molto elevate e Samsung spera proprio di non deludere nessuno.

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante :)