Una ricerca tutta italiana scopre la proteina che protegge dal virus dell’Hiv

L'equipe di Trento che ha identificato la proteina Serinc-5
L’equipe di Trento che ha identificato la proteina Serinc-5

Una ricerca tutta italiana ha portato a scoprire una proteina che è in grado di agire da inibitore del virus responsabile dell’Aids.

Questa proteina è stata scoperta da un gruppo di ricercatori del centro per la biologia integrata dell’università di Trento; i ricercatori hanno chiamato questa proteina Serinc-5 e gli studi riguardanti la stessa sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Nature.

virus-Hiv-300x163

Questa proteina è un potente inibitore naturale dell’infezione virale ed è in grado di contrastare l’Hiv, ma anche altri virus simili del tipo retrovirus.
La proteina Serinc-5 funziona come una sorta di “barriera”, per riuscire ad aggirare la stessa il virus dell’Aids deve produrre una proteina chiamata Nef. Fra le due proteine parte una battaglia e ,quando il virus inizia a replicarsi per diffondere l’infezione a tutto l’organismo, interviene Serinc-5. La proteina aspetta che i nuovi virus escano dalla cellula per aggredirli e renderli incapaci di propagare l’infezione.
Massimo Pizzato, il capo della squadra di ricercatori dell’ateneo trentino, ha precisato, però, che ancora non sono chiari i meccanismi con cui le proteine Nef e Serinc-5 interagiscono tra loro, ma studiandoli si potrebbe aprire la porta a nuove strategie per combattere l’infezione, per esempio ricorrendo a farmaci capaci di evitare questa interazione e lasciare così a Serinc-5 la possibilità di svolgere il suo ruolo difensivo fino in fondo”.
Possiamo affermare con orgoglio che una ricerca tutta italiana ha posto le basi per creare un farmaco che possa difenderci dall’attacco dell’Hiv.

2 Comments

  1. Greetings from Florida! I’m bored at work so I decided
    to check out your website on my iphone during lunch
    break. I love the knowledge you present
    here and can’t wait to take a look when I get home. I’m surprised
    at how quick your blog loaded on my cell phone ..

    I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, very good
    site!

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante :)