Resurrection Remix official per il LeEco Le 1S: Android Nougat e personalizzazione estrema

Il LeEco Le 1S è uno degli smartphone migliori rilasciati dall’azienda cinese negli scorsi mesi. Non si tratta di un top di gamma, ma nella sua fascia è sicuramente una delle alternative migliori. E ora, dopo la LineageOS 14.1, arriva la Resurrection Remix che porta Nougat ed una personalizzazione estrema per il LeEco Le 1S.

Resurrection Remix 5.8.2 per LeEco Le 1S (Official)

Un paio di settimane fa avevo parlato della LineageOS 14.1 cucinata per questo dispositivo che, però, è una versione non ufficiale (però funziona benissimo), mentre questa Resurrection Remix è ufficiale e, quindi, dovrebbe garantire un migliore supporto (essendo scritta da un team ufficiale).

Non esistono molte custom ROM per il LeEco Le 1S, ma tra le tante custom ROM esistenti la LineageOS e la Resurrection Remix sono tra le migliori.

La LineageOS cerca di mantenere il sistema quanto più simile alla versione stock di Android e, quindi, può essere preferita da tutti quelli che amano avere Android “puro” sui loro dispositivi.

La Resurrection Remix, invece, viene considerata la migliore custom ROM per quanto riguarda il livello di personalizzazione che garantisce.

Ma la Resurrection Remix non è consigliata solo per la personalizzazione, visto che presenta anche molte funzionalità interessanti.

Cosa funziona

  • Regolazione luminosità
  • Luminosità automatica
  • Audio
  • Modalità MTP ed archiviazione di massa
  • Vibrazione
  • Rotazione del display
  • RIL
  • Video
  • Galleria
  • Lettore di impronte digitali
  • Microfono
  • Wi-Fi
  • Connessione ad internet
  • Bluetooth
  • GPS
  • Audio tramite dispositivi Bluetooth
  • Sensore IR
  • Hotspot
  • Camera frontale e camera posteriore (sia foto che video)

Cosa non funziona

  • Video a 60 fps (e 1080p) su YouTube
  • HDR

In pratica, per quanto riguarda quello che funziona e quello che non funziona questa Resurrection Remix è simile alla LineageOS.

La fotocamera potrebbe avere qualche crash e per risolvere bisognerà riavviare il dispositivo (io, comunque, non ne ho riscontrati).

Come installare Resurrection Remix su LeEco Le 1S

Per poter installare la Resurrection Remix 5.8.2 sul LeEco Le 1S bisogna avere sul proprio smartphone la EUI 5.8.017S o una versione superiore.

Riavviare in modalità recovery (utilizzando la TWRP 3.0.3 o la 3.1). Procedere con i quattro wipe richiesti (dalvik cache, system,data,cache).

Installare la Resurrection Remix 5.8.2 (e le gapps) e riavviare.

Il procedimento riportato sopra è quello indicato dagli sviluppatori della custom ROM. Io, però, posso assicurarvi che l’installazione andrà a buon fine anche partendo dalla LineageOS 14.1 (sullo smartphone, però, è meglio avere anche un file con la EUI indicata o un backup di quella che state utilizzando ora sul dispositivo per essere pronti in caso di errore; gli altri punti da seguire rimangono invariati).

Potete effettuare il download della Resurrection Remix 5.8.2 (official) per il LeEco Le 1S cliccando sul seguente link:

Il link precedente vi porterà ad una cartella su Google Drive che ho creato io per raggruppare tutti i file (sono presenti anche i file per le gapps e la versione precedente a questa), ma se preferite potete collegarvi alla pagina di XDA dove potrete trovare maggiori informazioni ed il changelog completo.

ATTENZIONE: questo blog non si assume nessuna responsabilità per i danni causati al vostro dispositivo in seguito all’installazione di questa rom. Le modifiche non sono adatte ai meno esperti in quanto potrebbero causare malfunzionamenti o nel peggiore dei casi portare al ‘Brick’ dello smartphone danneggiandolo irreversibilmente. Le modifiche interessano dei parametri normalmente non modificabili. Tutte le modifiche che apporterete al vostro dispositivo le farete a vostro RISCHIO E PERICOLO!

Video che mostra i risultati ottenuti su AnTuTu utilizzando la Resurrection Remix 5.8.2 su LeEco Le 1S:

 

Video che mostra tutte le configurazioni e personalizzazioni presenti sulla Resurrection Remix:

 

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante :)