Presentato il Meizu Pro 6 Plus, nuovo smartphone Meizu con SoC Exynos

Oggi è stato presentato il Meizu Pro 6 Plus, il top di gamma di casa Meizu che avrà un SoC Exynos. Questa scelta risulta inaspettata, visto che nell’ultimo periodo l’azienda cinese aveva deciso di effettuare delle scelte differenti (e di puntare sui SoC MediaTek o Kirin per il futuro).

 

Queste le caratteristiche tecniche del Meizu Pro 6 Plus:

  • Display: 5,7” QHD Super AMOLED (1.440 x 2.560 pixel), 3D Press
  • CPU: Samsung Exynos 8890
  • GPU: Mali-T880 MP10
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 / 128 GB (UFS 2.0)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMx386, f/2.0, PDAF, OIS a 4 assi, ring flash
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel f/2.0
  • OS: Android Marshmallow con Flyme 6
  • Connettività: dual SIM, LTE , WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.1, GPS, USB 3.1 Type-C, NFC, infrarossi
  • Batteria: 3.400 mAh con fast charging
  • Dimensioni: 155,6 × 77,3 x 7.3 mm
  • Peso: 158 grammi

Il Meizu Pro 6 Plus ha un design simile a quello del Meizu Pro 5, ma una scheda tecnica quasi identica al Samsung Galaxy S7 Edge.

 

Meizu Pro 6 Plus

 

Le caratteristiche tecniche simili al top di gamma di casa Samsung, probabilmente, sono state scelte da Meizu per riuscire ad offrire un device con ottime funzionalità pur mantenendo il suo stile. Meizu ha anche collaborato con Samsung per l’ottimizzazione dell’ISP, che è responabile dell’elaborazione delle foto scattate dal dispositivo. Questo fa pensare che il comparto fotografico riuscirà a dare molte soddisfazioni ai futuri possessori del Meizu Pro 6 Plus.

Oltre alla parte fotografica Meizu ha prestato molta attenzione a quella audio, infatti, ha deciso di utilizzare il nuovo amplificatore AD45275 che verrà sfruttato al meglio grazie al chip audio dedicato ES9018K2M.

Il lettore di impronte digitali (posto nella parte frontale come da tradizione Meizu) integra anche un sensore per il monitoraggio del battito cardiaco.

Meizu Pro 6 Plus verrà offerto sul mercato con la Flyme 6 caratterizzata da tante nuove funzioni, tra le quali la presenza di One Mind, cioè, una sorta di assistente vocale. Su One Mind, però, non sono state date molte informazioni e per questo motivo il suo funzionamento dovrà essere scoperto in seguito.

Meizu Pro 6 Plus sarà disponibile in Cina a partire dal giorno 8 dicembre nelle colorazioni Champagne Gold, Moonlight Silver e Deep Space Gray. La versione base (con 64 GB di memoria interna e processore con clock a 2 GHz) avrà un costo di 2999 yuan (circa 410 euro), mentre la versione più potente (con 128 GB di memoria interna e processore con clock a 2,3 GHz) avrà un costo  di 3299 yuan (circa 450 euro).

Meizu Pro 6 Plus potrà essere un’ottima scelta grazie alle sue caratteristiche tecniche, al bel design e per il fatto che è dotato della connettività LTE globale (quindi non ci saranno problemi di ricezione con nessun operatore).

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante :)