Oreo Dunk Challenge: ecco il legame tra Google ed Oreo

Il responabile dello sviluppo di Android (Hiroshi Lockheimer) aveva pubblicato un tweet con una torta fatta con gli Oreo. Tutti abbiamo pensato che il riferimento fosse con il nome della prossima versione di Android, appunto Android Oreo. In parte, però, sapevamo che poteva essere un gioco (come Google fa spesso) ed infatti quel tweet, molto probabilmente, faceva riferimento all’Oreo Dunk Challenge.

L’ Oreo Dunk Challenge è un gioco per browser mobile in cui bisogna lanciare nello spazio degli Oreo. Questo è il legame tra Google ed Oreo.

Per giocare bisogna collegarsi al sito oreospacedunk.com dal browser dei dispositivi Android. In questo modo sarà possibile partecipare all’Oreo Dunk Challenge, in cui bisognerà lanciare in orbita un Oreo per farlo atterrare in una tazza di latte in un punto del mondo. Il percorso dell’Oreo potrà essere seguito su Google Hearth. Ogni lancio sarà diverso dall’altro grazie all’integrazione di due tecnologie: la motion detection e la geolocalizzazione. Quindi, ogni lancio sarà unico.

Il gioco fa parte di una campagna pubblicitaria rivolta a 50 Paesi. Già molti personaggi famosi hanno partecipato, tra questi Shaquille O’Neal (ex cestista), Neymar (calciatore) e Christina Aguilera (cantante). Per partecipare dovrete collegarvi al sito indicato in precedenza, scansionare il vostro Oreo (se proprio non ne avete uno potete scansionare un’immagine del biscotto, ma, è proprio il caso di dirlo, così non c’è gusto), lanciarlo in orbita e vedere in quale parte del mondo atterrerà. Il mio è atterrato in un bicchiere di latte a Petra, in Giordania.

Quindi, il tweet con gli Oreo non aveva nessun legame con il nome della prossima versione di Android. O forse si. Lo scopriremo tra qualche mese; per ora potete partecipare all’Oreo Dunk Challenge.

Qui di seguito potete vedere un video dell’Oreo Dunk Challenge, con la bella Christina Aguilera ed il gigante Shaquille O’Neal:

 

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante :)