macOS: la nuova versione si chiamerà High Sierra e arriverà in autunno

Direttamente da WWDC 2017 è stata annunciata da Craig Federighi la nuova versione del sistema operativo macOS. Questa nuova versione si chiamerà High Sierra e, quindi, rappresenterà la naturale evoluzione di Sierra.

Caratteristiche di macOS High Sierra

La nuova versione di macOS presenta naturalmente notevoli miglioramenti delle prestazioni.

Particolare attenzione è stata riservata al browser Safari che sarà il più veloce al mondo grazie al nuovo High Sierra (naturalmente, secondo Apple). Sempre per quanto riguarda Safari, sarà possibile bloccare l’autoplay dei video e, inoltre, grazie all’Intelligent Tracking Prevention ci sarà una maggiore tutela rispetto al tracking dei siti visitati.

Oltre al browser, con High Sierra migliorano anche alcune applicazioni come Mail (che occuperà il 35% in meno di memoria sul disco) e Foto (che darà maggiore possibilità di personalizzazione delle immagini attraverso nuovi filtri e nuovi strumenti di editing).

Su MacOS High Sierra arriva il nuovo File System di Apple che porta la crittografia nativa, proteggerà in maniera più approfondita e sicura i dati degli utenti e garantirà una maggiore protezione dai crash.

Anche nell’ambito grafico ci saranno notevoli miglioramenti, grazie a Metal 2 e all’introduzione del supporto a GPU esterne. Metal 2 avrà un ruolo importante soprattutto nell’ambito della Realtà Virtuale (Apple ha mostrato una demo di Star Wars durante la presentazione per lodarne le capacità).

Ormai nell’ambito video c’è sempre un maggiore utilizzo del formato 4K e dell’HDR, per questo motivo Apple ha introdotto il supporto al codec H.265 e HEVC.

Il miglioramento delle prestazioni del sistema operativo, con questo aggiornamento, vengono confermati dai benchmark effettuati dalla stessa Apple.

Rilascio di MacOS High Sierra

L’aggiornamento High Sierra sarà disponibile già da oggi grazie alla Developer Beta, mentre la Public Beta verrà rilasciata alla fine del mese di giugno. Si dovrà aspettare l’autunno di quest’anno, invece, per scaricare gratuitamente la versione finale.

Ti è piaciuto questo articolo? Se la risposta è si, allora lascia un mi piace alla pagina Facebook di Darth News Side, seguimi su Twitter e su Instagram.

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante :)