LeEco Le Max 2 presto riceverà Nougat

LeEco è sicuramente una delle aziende cinesi produttrici di smartphone che offre prodotti molto interessanti. Tra questi c’è sicuramente anche il Le Max 2, un phablet con processore Qualcomm Snapdragon 820, GPU Adreno 530, fino a 6 GB di memoria RAM e display 2K. Come molte aziende cinesi, però, anche nel caso di LeEco ad un ottimo rapporto qualità/prezzo dei suoi dispositivi non corrisponde un chiaro e rapido rilascio di aggiornamenti.

Il Le Max 2, però, potrebbe ricevere presto l’aggiornamento ad Android Nougat. Questa notizia arriva direttamente dal sito LeBug, dove un utente ha chiesto informazioni su questo aggiornamento ed un responsabile di LeEco ha risposto che l’azienda ci sta lavorando e che non appena il firmware risulterà stabile partirà ufficialmente il roll-out.

Certo, le informazioni non sono precise e non si ha una data certa su quando il Le Max 2 riceverà l’aggiornamento ad Android N, ma potrebbe arrivare presto.

Il Le Max 2 è un ottimo smartphone e diventa ancora più interessante con la conferma dell’aggiornamento ad Android N.

Queste sono le caratteristiche tecniche del LeEco Le Max 2:

  • Display: LCD da 5.7″ con risoluzione 2K e 515 PPI
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 820 con frequenza di clock massima di 2.15 GHz
  • GPU: Qualcomm Adreno 530
  • RAM: 4 o 6 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 64 o 128 GB UFS 2.0 (non espandibile)
  • Sistema operativo: Android 6.0 con interfaccia EUI 5.8
  • Fotocamera posteriore: Sony IMX230 da 21 MP, f/2.0, OIS, autofocus PDAF, flash LED dual tone
  • Fotocamera anteriore: 8 MP e f/2.2;
  • Connettività: dual SIM 4G LTE, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display, Bluetooth 4.2, USB Type-C, sensore IR, GPS, A-GPS, GLONASS
  • Altro: lettore di impronte digitali, sensore di prossimità, accelerometro, giroscopio, bussola digitale, sensore di luminosità, sensore infrarossi
  • Batteria: 3100 mAh con ricarica rapida Quick Charge
  • Dimensioni: 156.8 x 77.6 x 7.9 mm
  • Peso: 185 grammi

Speriamo che con l’arrivo ufficiale di LeEco sul mercato americano la rapidità (e la programmazione) degli aggiornamenti possa raggiungere il livello della qualità dei prodotti. L’arrivo sul mercato occidentale ha prodotto già alcuni cambiamenti nell’interfaccia dei dispositivi LeEco.

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante :)