Hugo Barra ha annunciato che lascerà Xiaomi per tornare nella Silicon Valley

Hugo Barra è sicuramente uno dei migliori manager nell’ambito delle aziende che si occupano di tecnologia. Dopo aver lavorato in Google per 5 anni (dove è stato vice presidente e product manager per Android), nel 2013 decise di accettare la proposta di Xiaomi. All’interno della società cinese ha ricoperto il ruolo di vicepresidente internazionale.

Ma anche questa avventura con Xiaomi sta per terminare. Infatti, lo stesso Barra ha annunciato il tutto con un post su Facebook. In questo post spiega che il tempo dedicato a Xiaomi è stato il più importante ed impegnativo della sua vita. Ha affermato che anche grazie al suo aiuto Xiaomi è cresciuta, varcando i confini della Cina e raggiungendo 20 mercati in tutto il mondo (tra questi la Russia, l’Indonesia, la Malesia e la Polonia). Un grande risultato è stato ottenuto anche in India, dove si sono raggiunti ricavi record nello scorso anno (superiori ad 1 miliardo di dollari).

Hugo Barra ha anche voluto spiegare che la scelta di lasciare Xiaomi è legata ad alcuni problemi di salute ed al suo legame con la Silicon Valley, che lo stesso manager considera come la sua casa e dove vive la sua famiglia. Proprio questo aspetto ha portato Barra a prendere questa decisione, visto che la vicinanza ai famigliari potrà essere d’aiuto anche con i suoi problemi di salute.

Hugo Barra lascerà Xiaomi ufficialmente nel mese di febbraio, dopo il capodanno cinese. Per ora non si hanno notizie su nuovi progetti o nuovi incarichi che vedranno coinvolto Barra.

Lin Bin (il co-fondatore di Xiaomi) ha commentato il post di Barra, ringraziandolo per il lavoro svolto ed affermando che lo stesso avrà sempre un posto come “consigliere” all’interno di Xiaomi.

Il posto che verrà lasciato vuoto da Barra verrà preso da Xiang Wang (che è stato vicepresidente della cooperazione strategica per Xiaomi).

Lascia un commento e dimmi cosa pensi di questo articolo. Per me è importante :)